Seleziona una pagina

#CAMMINARQUATA
ALLA SCOPERTA DEI SENTIERI STORICI DI ARQUATA DEL TRONTO

Su questa pagina troverete sia i sentieri recuperati da Arquata Potest che quelli da sempre presenti:
un mix che evidenzia la naturale predisposizione del territorio per il trekking e il turismo esperienziale.

LEGENDA: 
🚶‍♂️=itinerario a piedi
🚴‍♂️=adatto alla mountain-bike
👩‍👦=adatto ai più piccoli

LIVELLO DIFFICOLTA’:
T = Turistico
E = Escursionistico
EE = Escursionisti esperti

Cliccate sui singoli tracciati per visualizzare info, tracce GPS, foto ed altimetrie.

GLI ANELLI

3 km      🚶‍♂️👩‍👦   ◦   1h 40m   ◦   E

5,6 km      🚶‍♂️👩‍👦   ◦   1h 50m   ◦   E

10,4 km      🚶‍♂️   ◦  3h 15m   ◦   E

10,6 km      🚶‍♂️🚴‍♂️   ◦   5h 10m   ◦   E

13 km      🚶‍♂️   ◦   4h 30m   ◦   EE

15 km      🚶‍♂️   ◦   5h   ◦   E

16,4 km      🚶‍♂️🚴‍♂️   ◦   5h 15m   ◦   E

20 km      🚶‍♂️🚴‍♂️   ◦   6h 30m   ◦   E

24 km      🚶‍♂️🚴‍♂️   ◦   8h 15m   ◦   E

G.A.D.A. – GRANDE ANELLO DI ARQUATA
COMPLETO

50 km      🚶‍♂️   ◦   EE

G.A.D.A. – GRANDE ANELLO DI ARQUATA
SINGOLI TRACCIATI

2 km     🚶‍♂️👩‍👦  ◦   30 m   ◦   T

1,5 km      🚶‍♂️   ◦   35 m   ◦   E

15 km      🚶‍♂️   ◦   5 h  ◦   E

5,6 km      🚶‍♂️   ◦   1h 40m   ◦   E

3,3 km      🚶‍♂️   ◦   50 m   ◦   E

3 km      🚶‍♂️   ◦   1h 20m   ◦   E

12,5 km      🚶‍♂️   ◦   4 h   ◦   E

2,3 km  ◦  🚶‍♂️  ◦  25 m  ◦  E

2,8 km      🚶‍♂️   ◦   1 h   ◦   E

3 km      🚶‍♂️   ◦   1 h   ◦   E

VARIANTI DEL G.A.D.A.

2,1 km     🚶‍♂️   ◦   30 m   ◦   T

2,5 km     🚶‍♂️👩‍👦   ◦   50 m   ◦   T

2,7 km      🚶‍♂️   ◦   1h 40m   ◦   E

2,9 km      🚶‍♂️   ◦   1h 30m   ◦   E

3,9 km      🚶‍♂️   ◦   1h 45 m   ◦   E

6,1 km      🚶‍♂️   ◦  2h 40 m   ◦   EE

SENTIERI DI ALTA MONTAGNA – LAGA

7,2 km     🚶‍♂️   ◦   3 h   ◦   E

10,9 km     🚶‍♂️   ◦   4h 45m   ◦   EE

SENTIERI DI ALTA MONTAGNA – SIBILLINI

2,6 km      🚶‍♂️👩‍👦🚴‍♂️   ◦   45 m   ◦   T

3,2 km      🚶‍♂️👨‍🦽👩‍👦🚴‍♂️   ◦   50 m   ◦   T

3,2 km      🚶‍♂️👩‍👦   ◦   50 m   ◦   E

4,8 km     🚶‍♂️   ◦   2h 30m   ◦   EE

6,4 km      🚶‍♂️   ◦   1h 50m   ◦   E

8,2 km      🚶‍♂️🚴‍♂️   ◦   2 h   ◦   E

15,2 km      🚶‍♂️   ◦   4h 45m   ◦   EE

I CAMMINI

13,7 km      da Accumoli a Colle d’Arquata      🚶‍♂️   ◦   E
21 km      da Colle d’Arquata a San Martino      🚶‍♂️   ◦   EE

18,1 km   ◦   da Castelluccio a Borgo d’Arquata   ◦    🚶‍♂️   ◦   E
18,3 km   ◦   da Borgo d’Arquata ad Accumoli   ◦   🚶‍♂️   ◦   E

Si avvisano gli escursionisti della possibilità che alcuni tratti dei sentieri non risultino talvolta adeguatamente ripuliti dalla ricrescita della vegetazione e/o non adeguatamente segnati. Arquata Potest si scusa per eventuali disagi specificando in ogni caso che NON RISPONDE DI ALCUN TIPO DI RESPONSABILITA’, che rimane in via esclusiva in capo ai singoli frequentatori dei sentieri in questione.
Si consiglia vivamente di utilizzare sempre le tracce GPS, scaricabili gratuitamente dal sito.
Se non avete intenzione di percorrere i sentieri per conto vostro ma preferireste farlo in compagnia di una guida, scriveteci oppure chiamateci al 348.2633810: vi metteremo in contatto con guide escursionistiche del luogo in grado di accompagnarvi nei tracciati più adatti alle vostre esigenze.

ARQUATA POTEST E IL RECUPERO DEGLI ANTICHI SENTIERI

Associazione Arquata Potest porta avanti dal febbraio 2016 il recupero degli antichi sentieri di Arquata del Tronto (AP), unico comune d’Europa che ricade in 2 aree protette: Parco Nazionale dei Monti Sibillini e Parco Nazionale del Gran Sasso – Monti della Laga.
L’iniziativa, realizzata da volontari in maniera totalmente gratuita e avviata inizialmente sul tratto tra il capoluogo Arquata e la frazione Spelonga, mirava a recuperare un’antica via che potesse nuovamente collegare i 2 Parchi Nazionali con un passaggio nei pressi del fiume Tronto.
A seguito della completa pulizia del sentiero, lo stesso era stato inaugurato con una partecipata escursione solo 10 giorni prima del terribile sisma del 24/08/2016.
Dopo i terremoti del 2016/17, a maggior ragione e nonostante un anno di stop forzato per via dell’evacuazione del Comune, Arquata Potest ha fortemente voluto portare avanti il progetto #Camminarquata.

Questi percorsi erano stati per secoli (e così fino agli anni ’50) le uniche vie di comunicazione per gli abitanti della zona, i quali erano peraltro obbligati ad inviare diversi famigliari 3 volte l’anno per partecipare alle azioni di ripristino degli stessi.
Per tale motivo lungo i tracciati sono tuttora visibili splendidi selciati e muretti a secco (dichiarati dall’Unesco nel 2018 “Patrimonio dell’Umanità”).

Una delle caratteristiche di questi percorsi è quella di essere dei sentieri per tutti: sviluppandosi in media montagna, lungo i dolci declivi dell’Appennino Centrale, possono essere percorsi da escursionisti di qualsiasi età, dai più esperti a quelli alle prime armi.
Alcune di queste mulattiere, inoltre, permettono di scoprire autentici gioielli architettonici nascosti nella quiete di castagneti secolari: parliamo della Chiesa della Madonna della Neve (XV sec.) e dell’Eremo della Madonna dei Santi (XVI sec.), testimonianze della ricchezza culturale e spirituale dell’entroterra piceno.

E così la riapertura dei singoli sentieri viene di volta in volta portata avanti dai volontari tramite motoseghe, decespugliatori, tagliasiepi e le immancabili “marracce” (roncole, in dialetto locale), avanzando passo dopo passo nei boschi con l’intento di recuperare non solo i tracciati, ma soprattutto la storia di questi luoghi.

Il lavoro viene poi portato a termine con la pubblicazione su questo sito di informazioni, foto e tracce GPS, mentre lungo i percorsi vengono realizzate la segnaletica orizzontale e verticale.
Quest’ultima importantissima azione, indispensabile per permettere ai camminatori di percorrere in piena sicurezza i sentieri riaperti, è stata avviata con la vittoria di un bando promosso dal Comitato Sisma Centro Italia (Confindustria – CGIL – CISL – UIL) facendo lavorare maestranze locali e permettendo così di supportare l’economia della zona. Il progetto, portato a termine nel luglio 2020, ha anche permesso ad Arquata Potest di apprendere quel know-how necessario per poter portare avanti ancora oggi il progetto in piena autonomia.

L’obiettivo successivo, raggiunto nel maggio 2021, è stato quello di recuperare tutti i sentieri di collegamento tra le frazioni al fine di realizzare un unico circuito ad anello di 50 km: è nato così il G.A.D.A. – Grande Anello di Arquata.
In questa maniera si intende contribuire a far ripartire Arquata supportandone le attività commerciali tramite quella che riteniamo essere da sempre la sua vocazione naturale: il turismo lento, esperienziale e sostenibile, in territorio attraversato ora da tracciati di rilievo nazionale (tra cui il Sentiero Italia, il Sentiero Europeo E1 e il Cammino nelle Terre Mutate) lungo i percorsi recuperati e valorizzati dall’associazione.

Il progetto #Camminarquata si è anche classificato al 1° posto nell’ottobre 2020 al Premio Nazionale “Patrimoni Viventi” promosso dal Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali: “Un obiettivo raggiunto per aver saputo interpretare il territorio con lessico giusto, scegliendo bene le parole dello sviluppo compatibile ed averle declinate costruendo un modello di offerta turistica che coniuga “i valori dell’ambiente diffuso” e dunque il patrimonio materiale con l’immateriale”. L’applicazione pratica del progetto incarna lo spirito della Convenzione di Faro: i Cittadini protagonisti della Cultura”.

RISTORANTI – BAR – PERNOTTAMENTO

L’economia, è risaputo, rappresenta la spina dorsale di un territorio.
Arquata Potest invita pertanto i visitatori non solo a percorrere i sentieri, ma anche a fare sosta presso i bar, i ristoranti e le attività del posto aiutandole così nel difficile percorso della ripartenza post-sisma:

RISTORANTI – PIZZERIE

Pretare   ◦   347.0875331   ◦   fb💻

Trisungo   ◦  0736.809728   ◦   sito💻

Pescara del Tronto   ◦  338.5993283   ◦   sito💻

Forca di Presta   ◦  328.0463947   ◦   sito💻

Grisciano   ◦  0746.80403   ◦   sito💻

Grisciano   ◦  328.4052893   ◦   sito💻

BAR – ALIMENTARI

Piedilama   ◦  389.7975081   ◦   affitto ciaspole

Spelonga   ◦  331.4020729   ◦   fb💻

Spelonga   ◦  328.4832520   ◦   sito💻

Colle d’Arquata   ◦  324.7735875   ◦   fb💻

Borgo   ◦  333.3269594

Borgo   ◦  349.5243960

Trisungo   ◦  0736.809163

Trisungo   ◦  348.6095321

Grisciano   ◦  333.8925098

Grisciano   ◦  349.8513370   ◦   fb💻

Pescara del Tronto   ◦  349.8513370   ◦   fb💻

Pescara del Tronto   ◦  0736.809851  ◦   sito💻

Pescara del Tronto   ◦  329.7049458  ◦   fb💻

Pescara del Tronto   ◦  333.3306711   ◦   fb💻

PERNOTTAMENTO

Forca di Presta   ◦  328.0463947  ◦   sito💻

Trisungo   ◦  340.5894661  ◦   sito💻

Spelonga   ◦  329.0197663  ◦   sito💻

Borgo   ◦  349.3704083 (pernottamento in autogestione)

Grisciano   ◦  328.4052893  ◦   sito💻

Illica   ◦  349.2616678   ◦   sito💻

Accumoli   ◦  347.7139451 ◦   sito💻

Accumoli   ◦  347.5133299   ◦  sito💻

La speranza è di veder crescere anno dopo anno questo elenco, quindi per qualsiasi aggiunta e/o rettifica non esitate a contattarci.