Arquata Potest

Processione del SS. Salvatore

La cultura e le tradizioni popolari rendono forte il legame delle persone con il proprio territorio. L’eredità del passato è un legame che unisce i paesani di oggi e viene tenuta viva anche grazie agli aspetti religiosi.
La Processione del patrono di Arquata, il SS. Salvatore, è di centrale importanza non solo per il capoluogo ma per diverse località del circondario.
Viene organizzata nel terzo week-end di Agosto intorno alla figura del Crocifisso ligneo del SS. Salvatore, il più antico delle Marche, nonché oggetto di forte venerazione per tutta la popolazione.
Il Crocifisso veniva trasportato il giorno del sabato da Arquata alla Chiesa del SS. Salvatore, situata nei pressi dell’omonimo pianoro, tra Arquata e la frazione Borgo. Il mattino successivo il Crocifisso rientrava in processione presso la Chiesa della SS. Annunziata di Arquata.
Purtroppo ad oggi, per via del terremoto del 24 Agosto 2016, entrambe le chiese hanno subito ingenti danni e il crocifisso è stato temporaneamente trasportato in località sicura in attesa che abbia luogo il restauro delle stesse.

Share This